Queste sono le ultime mie notizie.

Sempre da Astrodienst e di Liz Greene.

Introduzione all'astrologia

Introduzione

Gli oroscopi di Astrodienst sono facilmente comprensibili, anche per coloro che non si sono mai cimentati con l'astrologia; non è necessario conoscere il linguaggio tecnico/scientifico per poter beneficiare delle nostre interpretazioni astrologiche. Tuttavia, se siamo fortunati, il Vostro interesse per questa affascinante materia è stato risvegliato da uno dei nostri brevi testi. Questa introduzione online può aiutarVi a familiarizzare con la maggior parte delle tecniche astrologiche e darVi una comprensione di base di come opera l'astrologia. Se desiderate imparare di più sull'astrologia, Vi consigliamo di leggere alcuni dei testi standard, menzionati alla fine dell'introduzione o di contattare una scuola di astrologia nelle Vostre vicinanze.

Introduction

L'astrologia considera la persona infuenzata non solo da fattori ereditari e dall'ambiente circostante, ma anche in base alla posizione del nostro sistema solare al momento della sua nascita. I pianeti vengono considerati come forze vitali fondamentali per la persona, dalle quali dipende e delle quali essa dispone per la propria esistenza. Tali forze planetarie assumono forme diverse a seconda della loro posizione nello zodiaco e di come interagiscono l'una con l'altra.

Gli aspetti formati tra i pianeti definiscono tali rapporti, mentre la posizione dei pianeti, in relazione al luogo di nascita, ci indica la loro espressione nelle sfere di vita rappresentate dalle case astrologiche.

Interpretando i ruoli di questi "componenti" (i pianeti), le loro "qualità" (gli elementi, i segni e le case) e creando una sintesi, l'astrologia è in grado di presentare un quadro completo e comprensibile della persona e del suo potenziale basato sull'oroscopo natale.

 

I Pianeti

Introduzione all'astrologia

 

Il Sole

Il Sole descrive la vera essenza di una persona, il suo essere interiore, ciò che è il suo interesse fondamentale. Inoltre il Sole rappresenta la vitalità e l'abilità di affermarsi di una persona e il tono generale della sua esistenza, che colora ogni altra dimensione.
Segno corrispondente: Leone

La Luna

La Luna rappresenta i sentimenti e le emozioni di una persona, la sua ricettività, l'immaginazione e il tono della sua vita basato sulle sensazioni primarie. Inoltre la Luna simboleggia il senso del ritmo, del tempo e la sincronia nella vita di una persona, oltre a influenzare la sua adattabilità ai cambiamenti, la sua mobilità e versatilità.
Segno corrispondente: Cancro

Mercurio

Mercurio rappresenta la ragione, la ragionevolezza (il buon senso), tutto ciò che è razionale, come anche la parola scritta e parlata, l'ordinare, il soppesare e il valutare, l'imparare e le nostre capacità.
Segni corrispondenti: Gemelli e Vergine

Venere

Venere ci dà il senso della bellezza, la gioia del provare piacere, la consapevolezza estetica, l'amore per l'armonia, la socievolezza, il provare piacere nelle relazioni e l'erotismo.
Segni corrispondenti: Bilancia e Toro

Marte

Marte raffigura l'energia e il dinamismo di una persona, il suo coraggio, la sua determinazione, spontaneità ed impulsività. Inoltre descrive la prontezza all'azione, la sua maniera di affrontare le cose da fare, così come la mera aggressione.
Segno corrispondente: Ariete

Giove

La ricerca di un significato e di uno scopo individuale, l'ottimismo, la speranza ed il senso di giustizia vengono rappresentati da Giove, così come anche la fede, una filosofia di base per la vita, l'aspirazione alla crescita individuale ed allo sviluppo.
Segno corrispondente: Sagittario

Saturno

Saturno indica come noi percepiamo la "realtà", dove incontriamo resistenze e dove scopriamo i nostri limiti. Rappresenta la nostra coscienza e le nostre convinzioni morali, la legge e le regole alle quali decidiamo di obbedire. Ci dice anche qualcosa relativamente alla nostra capacità di sopportazione e alla nostra abilità di concentrazione oltre ad offrirci qualità come la serietà, la cautela e la riservatezza.
Segno corrispondente: Capricorno

Urano

Urano rappresenta l'intuizione, trasmette ispirazioni improvvise e lampi di genio, un'apertura a tutto ciò che è nuovo, sconosciuto e inusuale. A questo pianeta viene anche associato l'atteggiamento di ostinata contrarietà. È anche considerato "tipico" per l'astrologia in sé.
Segno corrispondente: Acquario

Nettuno

Questo pianeta ci dà capacità ultrasensoriali, apre le porte ad esperienze mistiche a al trascendentale. A questo livello è difficile discernere quali percezioni si muovono verso l'inganno, l'illusione e le false apparenze, facendo sì che Nettuno venga associato per tutte queste peculiarità, con le droghe e tutti i tipi di pseudo-realtà.
Segno corrispondente: Pesci

Plutone

Plutone definisce il nostro modo di affrontare il potere - personale e impersonale - sia attraverso la sopportazione del potere esercitato su di noi da altri, sia che esso venga esercitato da noi. Descrive in che modo noi affrontiamo il demoniaco e il magico, il nostro potere rigenerativo e la nostra capacità ai cambiamenti radicali e alla rinascita: i cicli della morte e del divenire.
Segno corrispondente: Scorpione

 

Altri Corpi Celesti

Introduzione all'astrologia

Oltre ai dieci pianeti "classici", la cui importanza viene riconosciuta da tutti gli astrologi, ci sono parecchi altri corpi celesti che non vengono considerati ugualmente importanti. Chirone è stato largamente riconosciuto. Alcuni astrologi osservano gli asteroidi maggiori Ceres, Pallas, Juno e Vesta includendoli nelle loro interpretazioni. In aggiunta a ciò, alcune scuole astrologiche lavorano con una serie di cosiddetti pianeti ipotetici, che non possono essere associati a nessuno dei corpi celesti conosciuti.

Retrogradazione

Se guardiamo al nostro sistema solare "dall'alto", tutti i pianeti ruotano intorno al Sole nella stessa direzione (in senso anti-orario). Tuttavia, dato che l'astrologia guarda ai pianeti come questi vengono visti dalla Terra, talvolta alcuni dei pianeti sembrano muoversi all'indietro. Questo sembra essere il caso quando uno dei lenti pianeti esterni, come ad esempio Saturno, viene sorpassato dalla Terra. Quando i pianeti sono in retrogradazione, in altre parole, apparentemente muovendosi all'indietro, la posizione astrologica viene marcata con una R.
Se ciò è significativo o meno, dà ancora adito a discussioni. Può esserci comunque di aiuto per decidere se un particolare aspetto è ancora operante o meno (vedi anche: Aspetti). Il moto planetario ci può anche aiutare a prendere delle decisioni relativamente ad altre questioni astrologiche.

Altre punti nell'oroscopo

Gli astrologi usano una colorita collezione di "punti". Questi derivano da punti all'interno dell'oroscopo ed hanno un significato simbolico, come la "parte di fortuna" o "il punto dell'età". Attualmente tra gli astrologi non si è ancora giunti ad un accordo per quanto riguarda l'importanza e l' effettivo significato di questi punti.

Fanno eccezione Lilith e i Nodi Lunari: questi punti sono basati su dati astronomici e conseguentemente trovano una maggiore accettazione nei circoli astrologici. I nodi lunari, che sono sempre esattamente opposti l'uno all'altro, sono quei punti in cui le orbite della Luna e della Terra si incontrano. La maggioranza degli astrologi attribuisce a questi punti un significato karmico.
Il nodo ascendente o nodo settentrionale rappresenta lo sviluppo spirituale richiesto in questa vita, mentre il nodo discendente o nodo meridionale indica le esperienze raccolte durante esistenze precedenti. Un altro punto di vista considera il nodo settentrionale come un punto d'incontro, indicante legami personali o connessioni importanti mentre il nodo meridionale indica separazioni. Il noto astrologo tedesco Thomas Ring insegnava che il nodo settentrionale indica il luogo dove contenuti subconsci possono diventare accessibili, mentre il nodo meridionale raffigura il punto in cui la consapevolezza può sprofondare negli abissi dell'inconscio.

Gli Quattro Elementi e i Segni

Introduzione all'astrologia

Il fatto che i segni astrologici sono associati a determinate costellazioni astronomiche ha creato molta confusione tra astrologi e non-astrologi. Fondamentalmente il nostro Zodiaco e i segni non sono altro che una misura circolare, una scala a 360 gradi. Ognuna delle dodici sezioni di questa misurazione circolare ha determinate caratteristiche, basate su qualità associate agli elementi.

La tradizione vede l'intero universo come consistente dagli elementi fuoco, aria, acqua e terra. Quando applichiamo questo sistema a delle personalità, gli elementi rappresentano determinati tratti fondamentali e indicano un certo "temperamento". Questo varia a seconda dell'enfasi degli elementi nell'oroscopo. Qualsiasi disposizione di pianeti o punti personali in un segno costituisce un'enfasi (vedi anche "Le Case Astrologiche").

I quattro elementi possono essere considerati come i quattro principi vitali di base della vita. Essi possono essere applicati a tutti i tipi di cose tramite i principi della similitudine ed analogia. C.G. Jung ha aperto le porte ad una comprensione moderna di queste categorie sviluppando un sistema di tipologie nel quale gli elementi corrispondono alle quattro funzioni di base della psiche. L'enfasi o la mancanza della stessa degli elementi in un oroscopo individuale rivelano aspetti fondamentali della personalità.

 

Fuoco 

Le persone con una forte enfasi dell'elemento fuoco sono spontanee ed impulsive e applicano le loro energie con tutto il cuore; la loro risposta emotiva è veloce e hanno una viva immaginazione.

Segni di fuoco: Ariete, Leone e Sagittario.

 

Aria 

Le persone d'aria sono vivaci e brillanti. Esse applicano le loro energie in modo molto versatile. Tendono ad intellettualizzare i loro sentimenti e le loro aspettative.

Segni d'aria: Bilancia, Acquario e Gemelli

 

Acqua 

Le persone con una forte enfasi dell'elemento acqua sono molto sensibili. Le loro vite immaginative ed emotive sono profonde e ricche.

Segni d'acqua: Cancro, Scorpione e Pesci

 

Terra 

Le persone con l' elemento terra reagiscono con calma e lentamente. Essi applicano le loro energie con tenacia. Emotivamente sono profondamente radicati e lenti al cambiamento.

Segni di terra: Capricorno, Toro e Vergine.

Fonti tradizionali occidentali prendono anche in considerazione un quinto elemento, la "quintessenza". Questa, molto semplicemente, descrive l'anima o l'essere spirituale di una persona.
Rispetto agli altri quattro elementi questa è a parte, non viene descritta nell'oroscopo e per tale motivo viene spesso trascurata. Essa va oltre la dottrina dei quattro elementi e della loro applicazione nel campo astrologico. Accenna alla libertà dell'uomo e ci ricorda il grande mistero dell'eternità.

Modalità degli elementi o Qualità

Ognuno dei quattro elementi ricorre in tre modi o qualità, rispettivamente chiamati "cardinale", "fisso" e "mobile". Come analogia possiamo considerare le caratteristiche fisiche dell'acqua. Anche qui gli elementi chimici possono ricorrere in vari stati. L'acqua ad esempio è liquida nel suo stato reale ed usuale. Da un punto di vista astrologico, questo equivarrebbe allo stato cardinale. Se ghiacciata prende una forma solida, che astrologicamente corrisponderebbe allo stato fisso. Se riscaldata, diventa un leggerissimo vapore - paragonabile in astrologia allo stato mobile. Il posizionamento nell'oroscopo individuale di pianeti in segni cardinali, fissi o mobili rivela tratti basilari della personalità.

 


Cardinali

Persone con un'enfasi nei segni cardinali hanno un forte bisogno di prendere il comando e di dare forma alle cose. Essi sono degli iniziatori ed agiscono secondo i loro scopi e obiettivi.

Segni cardinali: Ariete, Bilancia, Cancro, Capricorno

 


Fissi

Persone con un'enfasi nei segni fissi hanno il desiderio di continuare nella costruzione di ciò che è già esistente e di organizzarlo in un modo più efficiente. Essi tendono a preservare uno "status quo" e a reagire a date circostanze.

Segni fissi: Leone, Acquario, Scorpione, Toro.

 


Mobili 

Persone con un'enfasi nei segni mobili tendono a ricercare cambiamenti e rinnovamenti. Sono facilmente in grado di sostituire una cosa con un'altra e allineano le loro azioni con procedimenti chiari.

Segni mobili: Sagittario, Gemelli, Pesci, Vergine.

 

I Segni

Introduzione all'astrologia

Ognuno dei 12 segni astrologici appartiene ad un certo elemento in una delle suddette modalità. In questo modo abbiamo dodici tipologie di base ben diverse, che ci forniscono lo "sfondo" alle posizioni planetarie. Dato che ogni oroscopo ha pianeti diversi in segni diversi, non ci potrà mai essere ad esempio un "puro" Ariete o un "puro" Gemelli.
Ogni oroscopo è altamente individuale, molto complesso e solitamente anche una combinazione di parti molto varia.

Per poter comprendere i segni, dobbiamo prendere in considerazione l'espressione tipica degli elementi, unitamente alle caratteristiche proprie dei pianeti associati ai segni stessi.

Ariete

Fuoco cardinale, segno governato da Marte
Forza di volontà, impulsività, iniziativa, coraggio, energia, attività.
Spesso si butta nelle cose a capofitto

più di Liz Greene

Toro

Terra fissa; segno governato da Venere
Sensuale, alla ricerca del piacere, risoluto, aspira a sicurezza
Vede rosso se provocato per lungo tempo

più di Liz Greene

Gemelli

Aria mobile; segno governato da Mercurio
Tipo mentale, spiritoso, comunicativo, mobile, ha piacere nell'imparare, raramente tocca terra.

più di Liz Greene

Cancro

Acqua cardinale; segno governato dalla Luna
Tipo emotivo, testardo, ricerca sicurezza e intimità
Persona molto legata alla famiglia

più di Liz Greene

Leone

Fuoco fisso; segno governato dal Sole
Fascino, generosità, organizzatore, il centro dell'attenzione
Gli piace avere la parte del leone.

più di Liz Greene

Vergine

Terra mobile; segno governato da Mercurio
Preciso, differenzia, fa ciò che è necessario, critico punto di vista, utilitarista.

più di Liz Greene

Bilancia

Aria cardinale; segno governato da Venere
Senso della bellezza e delle proporzioni, pieno di tatto, ricerca equilibrio ed armonia.
A volte oscilla tra i due piatti della bilancia.

più di Liz Greene

Scorpione

Acqua fissa; segno governato da Plutone
Corrosivo, passionale, penetrante; situazioni estreme
Frequentemente litiga con gli spiriti che invoca

più di Liz Greene

Sagittario

Fuoco mobile; segno governato da Giove
Spirito libero, spensierato, amante del movimento, allegro
Ama viaggiare e spesso sembra essere altrove

più di Liz Greene

Capricorno

Terra cardinale; segno governato da Saturno
Resistente, sa quello che vuole, orgoglioso, ambizioso, a volte mira troppo in alto

più di Liz Greene

Aquario

Aria fissa; segno governato da Urano
Comunicativo, umanitario, progressista, fraterno
Spirito universale a volte sorprendentemente ostinato

più di Liz Greene

Pesci

Acqua mobile; segno governato da Nettuno
Persona sensibile, compassionevole, pronta ad aiutare, socievole
Molto adattabile, difficile da afferrare

più di Liz Greene

 

I sistemi di domificazione

Introduzione all'astrologia

Come menzionato in precedenza, sono le case astrologiche che ci mostrano quali ambiti o aspetti della vita ricevono un maggiore peso rispetto ad altri in un oroscopo.

Ogni casa astrologica rappresenta un ambito particolare. La suddivisione delle case in un oroscopo varia da persona a persona, dato che viene calcolata in base all'ora esatta di nascita e alla posizione geografica del luogo di nascita.

L'oroscopo viene suddiviso da due assi rispettivamente negli emisferi orientale e occidentale ed anche negli emisferi diurno e notturno. I quattro punti di intersezione di questi due assi con l'eclittica determinano la suddivisione delle case dell'oroscopo. Questa solitamente si basa su un'ulteriore divisione di ognuno di questi quattro quadranti in tre segmenti. Ci sono vari modelli matematici secondo i quali vengono calcolate le case. Di conseguenza c'è una lista piuttosto lunga di differenti sistemi di domificazione (Placido, Koch, Regiomontano, Uguali, Vehlow etc.). La maggior parte delle case differisce solamente nel metodo di calcolo utilizzato per dividere i quadranti.

Il passaggio da una casa all'altra non è così chiaro come il passare da un segno all'altro. Pianeti che occupano una posizione vicino alla fine di una casa spesso vengono interpretati come appartenenti alla casa successiva.

L'orizzonte

L'Ascendente e il Discendente
L'individuo e il suo complemento

Quest'asse che divide l'oroscopo in una metà "superiore" (parte diurna) e una parte "inferiore" (notturna) rappresenta l'orizzonte locale al momento della nascita. Il punto che interseca l'eclittica all'orizzonte orientale viene chiamato l'Ascendente. Esso è anche l'inizio o cuspide della prima casa. Opposto ad esso, sulla cuspide della settima casa, troviamo il Discendente. Discuteremo l'interpretazione delle case nelle pagine seguenti. I pianeti situati nelle vicinanze dell'Ascendente al momento della nascita sono in ascesa, o sono appena sorti, mentre i pianeti che si trovano vicino al Discendente sono calanti.

Il meridiano - Una divisione verticale

Imum Coeli e il Medium Coeli
Origini e orientamento

Il secondo importante asse nella divisione delle case è il meridiano. Esso divide l'oroscopo nell'emisfero orientale (sulla sinistra della carta di nascita) e nell'emisfero occidentale (sulla destra della carta natale). Il punto più alto d'intersezione di questo asse con l'eclittica è chiamato Medium Coeli (MC) o Medio Cielo, il punto più basso (situato sotto l'orizzonte) è l'Imum Coeli (IC). I pianeti che si trovano vicino al MC occupano il posto più alto possibile nel cielo al momento della nascita, mentre i pianeti situati vicino all'IC sono per così dire sotto i nostri piedi, dall'altra parte della terra.

 

Le Case

Introduzione all'astrologia

 

1a Casa (Ascendente ) - La personalità individuale

Insieme con il Sole e la Luna, l'Ascendente è uno dei più importanti fattori singoli in un oroscopo. Il segno posto all'inizio della prima casa ci dice parecchio relativamente alla personalità, al temperamento e alla costituzione di una persona. Esso rappresenta il nostro modo di reagire immediato ed istintivo e mostra come noi ci presentiamo al mondo. Il pianeta che governa il segno dell'Ascendente è particolarmente importante per l'interpretazione.

2a Casa - Valori e Possedimenti

La seconda casa e i suoi occupanti ci informano relativamente alle circostanze materiali, all'impulso di acquisizione e di come ci occupiamo di possedimenti e beni materiali, compreso il rapporto con il nostro proprio corpo.

3a Casa - Comunicazione

La terza casa, e ogni pianeta in essa contenuto, descrive i nostri fratelli e/o sorelle, il modo in cui comunichiamo giornalmente e le relazioni che determinano la nostra vita quotidiana.

4a Casa - Radici e origini

Questa casa descrive le nostre origini, la nostra casa paterna e le circostanze che hanno influenzato la nostra infanzia e gioventù. Descrive come noi interagiamo con la "famiglia" e il nostro atteggiamento rispetto alla "casa e al focolare". Qui troviamo anche l'immagine paterna e il rapporto con il padre naturale.

5a Casa - Piacere e creatività

Sessualità ed erotismo sono di casa qui, insieme con il gioco in generale e tutti i tipi di espressione creativa. Questa casa descrive anche il nostro rapporto verso i bambini, il piacere e il mero divertimento.

6a Casa - Lavoro e routine

La sesta casa descrive le circostanze che ci circondano nella nostra vita quotidiana, compreso l'ambiente lavorativo, la routine giornaliera e il nostro comportamento verso subordinati. Appartengono alla sesta casa anche l'igiene e la cura personale, come anche le tendenze verso certe malattie acquisite.

7a Casa - Relazioni

Il segno del Discendente e i pianeti occupanti la settima casa ci informano di come scegliamo i nostri partners e descrivono le unioni e le relazioni che cerchiamo. Spesso involontariamente siamo attratti verso persone i cui oroscopi hanno una forte enfasi nel segno corrispondente alla nostra settima casa.

8a Casa - Perdita e Proprietà comune.

L'ottava casa descrive il modo in cui ci relazioniamo a beni comuni e come affrontiamo le perdite materiali. Le tasse che annualmente ci vengono imposte sono un buon esempio e mostrano come questi argomenti siano in realtà strettamente collegati. L'astrologia tradizionale asserisce che questa casa ha affinità con la morte e la metafisica: la morte vista come la definitiva,ultima perdita materiale, mentre lo studio della metafisica, fra le altre cose, può essere un modo differenziato per affrontare questa perdita, che inevitabilmente ci tocca tutti.

9a Casa - Filosofie e paesi lontane

La nona casa delinea la nostra inclinazione spirituale, la nostra filosofia di vita e la nostra visione del mondo. Di fatto queste vengono spesso influenzate da viaggi in paesi stranieri. Le attitudini coltivate e formate in questa casa possono notevolmente influenzare le questioni relative alla decima casa (vedi sotto).

10a Casa (MC) - Occupazione e vocazione

Questa casa è particolarmente importante dato che influenza non solo la nostra scelta professionale e il nostro senso di vocazione - ma ha anche una relazione con il nostro sviluppo generale, con ciò che diventiamo. Questo è un processo continuo durante tutta la nostra vita. Secondo la tradizione ed anche secondo esperienze più recenti, questa casa descrive l'immagine materna e il rapporto con la madre naturale.

11a Casa - Amicizie e conoscenze

L'undicesima casa descrive il nostro atteggiamento nei confronti di amici, benefattori e maestri - persone che ci augurano del bene o dalle quali possiamo imparare. Inoltre mostra noi nei suddetti ruoli e il modo in cui ci mettiamo in relazione alla società in cui viviamo.

12a Casa - Al di là del personale

Questa casa delinea quei settori della vita in cui l'individuo non ha più un suo ruolo, dove facciamo un passo indietro in favore di una totalità più vasta o dove ci perdiamo in essa. L'astrologia tradizionale associa a questa casa gli ospedali, le prigioni e le istituzioni psichiatriche ed anche i monasteri e qualsiasi altro luogo di ritiro.

 

Governatori

Ogni segno zodiacale è associato ad un pianeta, che viene chiamato un "governatore". Questo è il dispositore del segno. Il sistema dei governatori ricopre un ruolo importante nel sistema di domificazione.

Governatori dei Segni

Ognuno dei dieci pianeti è il governatore o dispositore di almeno un segno dello zodiaco. Quando parliamo di "governatori dei segni" lo facciamo per distinguerli dai dispositori delle case. Se un pianete è nel "suo stesso" segno (ad esempio Marte in Ariete), si esprime nel modo più consono alla sua natura. Il pianeta allora si trova nel suo domicilio. Se un pianeta è collocato nel domicilio di un altro pianeta, viene influenzato dalla sua qualità. Ad esempio, se Marte è nel Capricorno, la sua espressione non viene solo influenzata dai temi relativi al Capricorno, ma anche da Saturno – in qualità di governatore del Capricorno. In questo modo diventano visibili i "legami" nascosti tra i pianeti.

Prima della scoperta dei pianeti Urano, Nettuno e Plutone, un oroscopo veniva creato con i sette pianeti visibili ad occhio nudo. Di conseguenza l'astrologia usa tre governatori classici e tre governatori moderni. Oggigiorno tre segni zodiacali hanno un governatore principale ed un governatore secondario. Può essere sia il governatore classico che moderno, a seconda della tecnica usata. Nell'astrologia oraria e nell'astrologia elettiva, ad esempio, ai governatori classici viene assegnato un peso maggiore, o addirittura vengono usati esclusivamente loro.

L'assegnazione dei governatori più frequentemente usata attualmente

Ariete: Marte
Toro: Venere
Gemelli: Mercurio
Cancro: Luna
Leone: Sole
Vergine: Mercurio
Bilancia: Venere
Scorpione: Plutone (governatore classico: Marte)
Sagittario: Giove
Capricorno: Saturno
Aquario: Urano (governatore classico: Saturno)
Pesci: Nettuno (governatore classico: Giove)

Governatori dei segni nello zodiaco

Questo grafico mostra il vecchio modello sferico dell'astrologia medievale: il Sole e la Luna come le due luci brillanti, nel segno maschile del Leone e nel segno femminile del Cancro, seguiti dalle sfere di Mercurio nei Gemelli e nella Vergine e le altre sfere planetarie. I pianeti esterni sono stati inseriti nelle sfere di Marte, Giove e Saturno come governatori principali o secondari.

Dispositori delle Case

Il sistema dei dispositori delle case astrologiche è un metodo comune per decifrare la struttura di un oroscopo. I governatori delle case vengono usati sia nell'astrologia psicologica che nell'astrologia oraria ed elettiva.

Il dispositore di una casa è il pianeta che governa il segno zodiacale sulla cuspide della casa stessa in un oroscopo. Ad esempio, se la cuspide della seconda casa è in Ariete, le circostanze materiali della vita (2a casa) sono caratterizzate da forza di volontà e desiderio di azione (Ariete). Poiché il governatore dell'Ariete è Marte, Marte diventa il dispositore personale di questa casa. Ora si può determinare in quale casa si trova Marte ed è possibile scoprire interessanti relazioni a livello di domificazione. Quindi, se Marte è nella 9a casa, nel nostro esempio, anche la 2a casa è collegata ai temi relativi alla 9a casa, ad esempio paesi lontani o altre culture.

Governatore dell'oroscopo o del tema

Nell'astrologia psicologica, il governatore dell'oroscopo è il pianeta dispositore del segno in cui si trova l'Ascendente (analogamente ai governatori delle case). Se l'Ascendente ad esempio è in Gemelli, allora Mercurio è il governatore dell'oroscopo.

Nell'astrologia classica, la posizione di un pianeta viene giudicata dalla sua dignità, vale a dire a seconda se è in dignità o in debilitazione. Tale posizione viene chiamata la sua "dignità" o "dignità essenziale". Ulteriori informazioni relativamente a questo argomento possono essere trovate in Astro-Wiki.

Gli Aspetti

Introduzione all'astrologia

Vedere anche: la retrogradazione

La relazione angolare tra i pianeti in un oroscopo, misurata come angoli all'interno dell'eclittica, viene chiamata "aspetto". Di solito questo comprende angoli all'Ascendente e al MC. Solamente alcuni rapporti angolari vengono considerati degli aspetti, e questi hanno delle qualità intrinseche - definite "armoniche", "dinamiche" o "neutrali".
Tali rapporti influenzano il modo in cui i pianeti agiscono fra di loro. Esiste un certo margine di tolleranza, il che significa che un aspetto è attivo o operante entro pochi gradi da entrambe le parti dal punto esatto. Questo margine di tolleranza viene definito dalle "orbite" (vedere qui sotto).

Questi sono alcuni degli aspetti maggiori:

congiunzione - 0°

La congiunzione tende ad essere un aspetto armonico. La sua qualità dipende largamente dai pianeti coinvolti ed anche da quanto sia esatto l'aspetto. Per esempio, una congiunzione tra il Sole e Mercurio viene generalmente considerata armonica. Se, tuttavia, la distanza tra di loro è meno di pochi gradi, Mercurio viene descritto come "bruciato" o "combusto", con il conseguente risultato. In generale la congiunzione indica una connessione immediata che generalmente, in qualche modo, funziona bene.

l'opposizione - 180°

Quantunque l'opposizione venga di solito considerata "disarmonica" o dinamica, spesso ha un effetto piuttosto motivante e stimolante. Anche qui, la qualità dell'aspetto dipende dai pianeti coinvolti e da come una persona lo utilizza. In generale un'opposizione tra due pianeti crea una tensione fra di loro, spesso tuttavia con risultati positivi.

Il quadrato - 90°

Il quadrato viene giudicato un aspetto disarmonico e i pianeti interessati sembrano essere "bloccati". I problemi che sorgono dal quadrato continuano a ripresentarsi. La difficoltà consiste nel cercare di riconciliare due forze che cercano di muoversi in direzioni completamente diverse. Di solito questo aspetto si concretizza sotto forma di desideri e bisogni che si escludono a vicenda.

Il trigono - 120°

Il trigono è un aspetto armonioso, nel quale i pianeti coinvolti lavorano insieme in modo complementare, arricchendosi l'un l'altro. I trigoni ci indicano i nostri talenti naturali; se noi poi ne facciamo uso o meno, sta a noi.

Il sestile - 60°

Il sestile tende ad avere un effetto armonico, ovviamente a seconda dei pianeti coinvolti

Gli aspetti minori

Oltre agli aspetti maggiori sopra menzionati, ci sono anche parecchi "aspetti minori". La maggior parte di questi sono una suddivisione degli aspetti maggiori. Gli aspetti minori aggiungono profondità e dettagli al quadro generale. Le orbite previste per gli aspetti minori sono molto inferiori di quelle usate per gli aspetti maggiori (vedere tabella qui sotto).

Il Semiquadrato - 45°, dinamico

Il Sesquiquadrato - 135°, dinamico

Il Semisestile - 30°, neutrale

Il Quinconce - 150°, neutrale

Il Quintile - 72°, armonico

Il Biquintile - 144°, armonico