Durante il percorso diurno e notturno, ogni astro passando di volta in volta nelle dodici case, in un certo senso è coinvolto nella attività che quella casa rappresenta nel campo della vita. In un certo senso colora con le proprie caratteristiche quel campo della vita che ciascuna casa rappresenta.

Una semplificazione generalizzata delle influenze dei vari pianeti nelle case:

Il punto dove si trova il SOLE alla nascita rappresenta spesso il centro dell’esistenza, il luogo dove il soggetto ha la maggiore esperienza di vita. Se è in buon aspetto con altri pianeti costituisce un fattore di superiorità, di riuscita nel campo che la casa rappresenta. Se è in cattivo aspetto indica invece il dover affrontare prove difficili, di non riuscita nel campo che la casa rappresenta.

Il punto dove si trova la LUNA è il luogo in cui il soggetto è più vicino all’istinto all’infanzia. Con aspetti positivi il soggetto segue la propria natura e riesce con facilità. Con aspetti negativi il soggetto è condizionato dall’ambiente a dipendere, ad essere sottomesso.

Il punto dove si trova MERCURIO è il luogo dei rapporti dei contatti, di mobilità. Con aspetti positivi indica disinvoltura, scioltezza nei rapporti. Con aspetti negativi indica instabilità nel campo che la casa rappresenta.

Il punto dove si trova VENERE è il luogo in cui il soggetto gode del favore altrui, dell’affetto, della simpatia. Con aspetti positivi indica simpatia naturale, scambi piacevoli col prossimo. Con aspetti negativi le cose buone tendono a guastarsi, il dispiacere si sostituisce alla gioia nel campo che la casa rappresenta.

Il punto dove si trova MARTE è il luogo dove il soggetto esprime le proprie tendenze aggressive. Con aspetti positivi indica la propria affermazione virile, una realizzazione. Con aspetti negativi viene fuori la propria aggressività distruttiva violenta nel campo che la casa rappresenta.

Il punto dove si trova GIOVE è il luogo dell’abbondanza, del profitto, del successo, della riuscita con aspetti positivi. Con aspetti negativi indica corruzione, esagerazione nel campo che la casa rappresenta.

Il punto dove si trova SATURNO è il luogo della privazione, delle prove, della perdita. Con aspetti positiva indica potenza interiore, forza morale. Con aspetti negativi indica caduta, insuccesso, sterilità nel campo che la casa rappresenta.

Il punto dove si trova URANO è il luogo dove il soggetto esprime originalità, indipendenza nel caso di aspetti positivi. Con aspetti negativi il soggetto diventa rivoluzionario, inadattabile, apporta eventi istantanei e imprevisti nel campo che la casa rappresenta.

Il punto dove si trova NETTUNO è il luogo in cui il soggetto è più sensibile all’ambiente, integrato alla comunità. Con aspetti negativi il soggetto tende a vivere di immaginazione, di illusione, di fede nel campo che la casa rappresenta.

Il punto dove si trova PLUTONE è il luogo dove il soggetto s’impegna negli istinti più primitivi, con aspetti positivi esprime una passione creatrice, con aspetti negativi distruzione, crisi profonda nel campo che la casa rappresenta.

Siamo soliti pensare che la personalità di un individuo viene caratterizzata generalmente dalla posizione del Sole nel segno, non è proprio così, è la somma dei valori del segno, della casa, del pianeta nella casa, delle influenze degli aspetti che concorrono a formarla. E’ per questo che spesso, sentendoci appartenere ad un segno, poi non ci ritroviamo nelle caratteristiche di quel segno. Qui si vuole dare una semplificazione generalizzata delle influenze dei vari pianeti nei vari segni:

Ascendente e Sole valorizzano il contenuto del segno che occupano.

La Luna nei segni rappresenta, per la donna un tipo particolare di femminilità, per l’uomo, una particolare sensibilità al mondo femminile.

Mercurio nei segni raffigura una disposizione particolare dell’intelligenza.

Venere nei segni rappresenta una parte della condotta amorosa.

Marte nei segni rappresenta uno degli aspetti con i quali si manifestano gli istinti aggressivi.

Giove nei segni rappresenta un modo particolare d’integrarsi al mondo e di farne parte.

Saturno nei segni esprime un modo particolare di distacco dal mondo e di realizzazione interiore.

Urano nei segni rappresenta lo spirito d’indipendenza e l’inserimento nella vita moderna.

Nettuno nei segni rappresenta le doti d’ispirazione, la resistenza alle tentazioni.

Plutone nei segni rappresenta le passioni profonde, razionalizza l’espressione dell’aggressività.

Il significato degli aspetti planetari

  CONGIUNZIONE (0°)

Aspetto forte, neutro. Fusione degli attributi dei pianeti che lo formano.

 Semisestile (30°)

Neutro, debole

 SESTILE (60°)

Aspetto forte, armonico. Sostegno degli attributi. La capacità di riuscire a fronte di uno sforzo. E’ un aspetto prevalentemente mentale.

 QUADRATURA (90°)

Aspetto forte, disarmonico. Contrasto degli attributi, con neutralizzazione delle corrispondenze positive. Energie in conflitto con tendenze disgregatrici, lotte interiori.

 TRIGONO (120°)

Aspetto forte, armonico. Arricchimento e sostegno degli attributi, a volte con indebolimenti delle solennità.

 Quinconce (150°)

Neutro, imprevedibile

 OPPOSIZIONE (180°)

Aspetto forte, disarmonico. Opposizione degli attributi, a volte con rafforzamenti positivi. Energie che vanno in direzioni opposte.

Le chiavi di interpretazione dei pianeti e dei punti salienti

 ASCENDENTE (L’IO)

Aspetto fisico, costituzione, struttura psichica, carattere, atteggiamento, comportamento, l’Io.

 IMUM COELI (Le origini dell’IO)

Le origini, i genitori, il nucleo familiare.

 DISCENDENTE (L’IO con il TU)

I rapporti col prossimo immediato, le associazioni, il matrimonio. Il mondo in cui ci si proietta.

 MEDIUM COELI (L’IO con il e nel MONDO)

Le opportunità, la carriera, la realizzazione dell’Io.

 SOLE (Convertibile, maschile)

Lo spirito e la personalità profonda e immutabile. La coscienza, la natura profonda, le doti innate, la vitalità, la forza creatrice, l’innato.

 LUNA (Convertibile, femminile)

Le emozioni, gli stati d’animo, i sentimenti, la sensibilità, l’immaginazione, l’inconscio, l’acquisito. La madre, la moglie, la figlia.

 MERCURIO (Convertibile, neutro)

La mente, i pensieri, la comunicativa, l’ingegno, l’osservazione, la furbizia, la menzogna. Il fratello, il parente.

 VENERE (Benefico, femminile)

L’amore, la creatività, la sessualità, la sensibilità, le amicizie, le doti artistiche, la tenerezza, l’armonia. L’amante.

 MARTE (Malefico, maschile)

La volontà, l’energia, l’attività, la sicurezza, la virilità, il coraggio, l’aggressività, la violenza, la vendetta. Un uomo di azione.

 GIOVE (Benefico, maschile)

La moralità, la dignità, l’ottimismo, l’organizzazione, la fede, la spiritualità, l’autorità, la giustizia, il sapere. La persona importante.

 SATURNO (Malefico, maschile)

La disciplina, la solitudine, la meditazione, la maturità, la saggezza, la pazienza, la costanza, il risparmio. Il padre, il marito, una persona anziana.

 URANO (Malefico, maschile)

L’individualità, l’ispirazione, le aspirazioni, l’anticonformismo, l’improvvisazione, le rivoluzioni. Un delinquente, un tecnico.

 NETTUNO (Malefico)

La mistica, il trascendente, l’intuitività, la spregiudicatezza, la degenerazione, le ristrettezze.

 PLUTONE (Convertibile)

Il destino, la trasformazione, esasperazioni massime nel bene e nel male, rapporti col potere, la rigenerazione.

 

Originariamente il sistema delle case era formato unicamente dai quattro punti angolari del tema di nascita, in seguito fu portato a otto e poi ancora a dodici di origine greco-egiziana che è quello seguito attualmente. Gli antichi suddivisero quelli che per loro erano i settori più importanti della vita in dodici sezioni che chiamarono case, di queste descrivo sommariamente le corrispondenze

 1 – VITA

Come l’individuo appare agli altri. L’aspetto esteriore, il carattere, la costituzione fisica.

 2 – FINANZE

Finanze, benessere sociale e guadagni per meriti propri, l’attitudine a guadagnarsi la vita, le cose che hanno un valore per l’individuo, materiali e di rapporti. Il bagaglio di conoscenze e le emozioni.

 3 – FRATELLI

Fratelli, i rapporti con la madre, parenti stretti, spostamenti, educazione, le lettere. La sfera dei contatti con il prossimo: l'attitudine a comunicare sul piano intellettuale e a raccogliere informazioni, lo spirito pratico, i piccoli viaggi, i vicini e le conoscenze più prossime.

 4 – GENITORI

Il mondo delle origini di un individuo: la famiglia, i genitori, la casa paterna, la nascita, le radici socioculturali, l'infanzia ed il condizionamento familiare inconscio, il rifugio domestico, il padre, la linea ereditaria, eredità, case, terreni..

 5 – FIGLI

Figli, discepoli, sessualità, piaceri, speculazioni, vacanze. E’ legata al mondo creativo e ricreativo: il modo personale di esprimere la creatività , di affermare l'identità attraverso il proprio operato; amori, giochi, svaghi e piaceri.

 6 – SALUTE

Salute, lavoro, collaboratori, dipendenti, zii, ostacoli sociali. In essa rientrano le incombenze quotidiane e lo stato di salute. Ad essa fa capo il nostro modo di gestire le relazioni che si svolgono su un piano di disparità, ad esempio i rapporti con il datore di lavoro o con i subordinati.

 7 – MATRIMONIO

Matrimonio, vita sociale e politica, associazioni, legalità. I rapporti ed i confronti su di un piano di parità, e in particolare, i rapporti personali con un partner complementare: si tratta della Casa opposta alla Prima (che rappresenta noi stessi), è il Discendente e simbolizza il mondo in cui ci si proietta, in cui si può trovare  il proprio complementare come il coniuge o un socio d'affari.

 8 – MORTE

Morte, antenati, ereditarietà, criminalità. La sessualità e la procreazione, così come le risorse del coniuge. Inoltre, questo è l'ambito della morte e delle eredità, della vita dopo la morte e delle crisi emozionali; è la dimensione delle risorse interiori, delle proprie capacità di rigenerazione e di dominare la possessività.

 9 – RELIGIONE - LUNGHI VIAGGI

Religione, vocazioni, conoscenza, ideali, lunghi viaggi, cognati, le scienze (*). Tutto ciò che riguarda il "lontano": esteriormente rappresenta i lunghi viaggi, interiormente un ampliamento della coscienza, si mettono le proprie conoscenze a disposizione in una prospettiva più vasta, nel quadro di una ricerca del senso della vita.

 10 – LAVORO

Lavoro, carriera, stima, dignità, onori. Essa riguarda il destino e l'elevazione sociale dell'individuo, la sua professione, la carriera, gli onori, il potere, l'ambizione.

 11 – AMICIZIA

Amicizie, mondanità, la madre, desideri. I contatti sociali, le speranze e i progetti, la tendenza ad identificarsi con un gruppo e a battersi per una causa in cui non si è coinvolti personalmente.

 12 – VECCHIAIA – AFFANNI

Vecchiaia, difficoltà, malattie croniche, peripezie, inconscio. Il mondo a cui fanno capo le grandi prove cui si può essere sottoposti, quali le malattie, i nemici occulti, la solitudine, gli ospedali; vi risiede anche la vita segreta dell'individuo, gli argomenti di cui preferisce non parlare, il suo inconscio.